“RIVOGLIAMO I NOSTRI FIGLI, CE LI HANNO PORTATI VIA PER FUTILI MOTIVI Perseo Miranda intervista il presidente dell’associazione “Papa’ Separati Liguria” Mauro Lami, per parlare del corteo svoltosi ieri, 24 Agosto, davanti al tribunale dei minori di Genova. su tele-in-liguria-webtv.com

bibbiano tele-in-liguria-webtv.com 

Nelle parole di molti genitori dei circa 300 manifestanti, la voglia di giustizia e parecchi dolorosi racconti di figli sottratti, a loro dire, con troppa facilità e leggerezza dagli assistenti sociali. 0) Buongiorno Mauro  Buongiorno 1) Qualche ora fa, in un social, riferendoti al “Caso Bibbiano” hai scritto” : “Oggi a Genova politici e avvocati non pervenuti”. Secondo te è stato un dato positivo il fatto che non siano intervenuti e se la risposta è SI, spiegaci il perchè, oppure ritieni sia stato un limite ?  Asolutamente negativo. Molti partiti si sono espressi sul caso Bibbiano, ma a livello locale la risposta è stata abbastanza limitata 2) Ti aspettavi questa sorprendente risposta (300 manifestanti) da parte della cittadinanza Ligure? Considerando il periodo estivo, che era un sabato, che è partita molto in sordina dai social direi che è stata una risposta molto buona e che in certi ambienti non si aspettavano 3) Questa iniziativa sara’uno spunto significativo per smuovere qualcosa a favore di tutti quei cittadini che hanno subito ingiustamente la sottrazione dei propri figli ? Noi in Liguria, sicuramente faremo la nostra parte 4) Pensi che per un futuro prossimo, sia indispensabie installare degli organi di controllo e sistemi di videosorveglianza laddove intervengono quelle figure professionali che dovrebbero occuparsi dei minori e di quelle altre categorie di soggetti fragili della societa’(anziani, diversamente abili ecc.) ? Sicuramente dopo che abbiamo inviato la nostra “interpellanza” (https://www.papaseparatiliguria.it/reggio-emilia-e-solo-la-punta-di-un-iceberg-di-un-sistema-completamente-marcio/) al comune, alla regione ai capigruppo, agli assessori competenti e alla procura, ci saremmo e ci aspettiamo ancora che venga istituita una commissione mista composta da pubblico e privato per verificare l’operato dei servizi di Genova. 5) Credi possa essere utile proporre a quel 99 per cento di professionisti seri ed operatori qualificati che svolgono coscenziosamente il proprio lavoro, di intervenire puntando il dito nei confronti di quell’ 1 per cento dei presunti colleghi che fanno abuso di potere e che truffano in modo sfacciato i cittadini ? Sarebbe sicuramente utile, sopratutto a loro, per garantire quegli operatori, che sappiamo esserci e che lavorano in maniera coscenziosa all’interno dei servizi sociali, degli avvocati, degli psicologi, dei pedagogisti ecct.https://www.papaseparatiliguria.it/reggio-emilia-e-solo-la-punta-di-un-iceberg-di-un-sistema-completamente-marcio/?fbclid=IwAR3QjLWZWIB7N2xuLsVlDeMX659YPXrgL96-U81IB_RJL4lSWDZkFOnsRn8  Ciao Mauro e grazie per aver prestato del tuo tempo Grazie a te

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...