“Rifugiati: una guerra Infinita” Angelo Spaggiari (Perseo Miranda) intervista Corrado Oppedisano (Responsabile Nazionale delle Relazioni Internazionali Cooperazione-Sviluppo) Presenti a questo incontro rappresentanti ONU- L’Unione Europea, Le Ong, Città e studenti si incontrano a scuola sul tema. Con Carlotta Sami, Corrado Oppedisano, Sergio Cofferati, Francesco De Simone, Piero Mori e i maturandi del Liceo Economico Sociale Piero Gobetti, diretti da Gaetana Feniello, Dirigente scolastico. L’evento si è svolto Venerdì 27 maggio scorso

“Rifugiati: una guerra Infinita” Angelo Spaggiari (Perseo Miranda) intervista Corrado Oppedisano (Responsabile Nazionale delle Relazioni Internazionali Cooperazione-Sviluppo) Presenti a questo incontro rappresentanti ONU- L’Unione Europea, Le Ong, Città e studenti si incontrano a scuola sul tema. Con Carlotta Sami, Corrado Oppedisano, Sergio Cofferati, Francesco De Simone, Piero Mori e i maturandi del Liceo Economico Sociale Piero Gobetti, diretti da Gaetana Feniello, Dirigente scolastico. L’evento si è svolto Venerdì 27 maggio scorso

Sorgente: “Rifugiati: una guerra Infinita” Angelo Spaggiari (Perseo Miranda) intervista Corrado Oppedisano (Responsabile Nazionale delle Relazioni Internazionali Cooperazione-Sviluppo) Presenti a questo incontro rappresentanti ONU- L’Unione Europea, Le Ong, Città e studenti si incontrano a scuola sul tema. Con Carlotta Sami, Corrado Oppedisano, Sergio Cofferati, Francesco De Simone, Piero Mori e i maturandi del Liceo Economico Sociale Piero Gobetti, diretti da Gaetana Feniello, Dirigente scolastico. L’evento si è svolto Venerdì 27 maggio scorso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...